Scaloppine di pollo al latte

Ricordo quando quasi 10 anni fa provai a cucinare per le prima volta le scaloppine... un disastro totale!! Da quel giorno pensai: "mai più scaloppine in vita mia".  Ma in verità non mi sono arresa e dopo tante, ma dico io tante prove, ci sono riuscita, soprattutto ad ottenere la cremina caratteristica delle scaloppine. Oggi vi posto la mia ricetta delle scaloppine di pollo al latte, ma ne esistono tantissime varietà e gusti, ad esempio all'arancia, al limone, alla birra, ai funghi ecc ecc... tutte buonissime :)

Scaloppine di pollo al latte

In una padella capiente fate scaldare un po' di olio (generalmente si usa il burro, ma preferisco mantenermi leggera) e fate rosolare per pochissimi minuti le fettine di pollo, battute e infarinate su entrambi i lati; successivamente mettetele su un piatto. Sulla padella versate un bicchiere e mezzo di latte, fate sobbollire un po', rimettete le fettine, aggiungete uno o due cucchiai di farina sciolta in un bicchiere d'acqua o latte (in questo modo eviterete la formazione di grumi). Salate e pepate a piacere e se vi piace aggiungete un po' di noce moscata, che a me piace molto.

Scaloppine in cottura con olioScaloppine in cottura con coperchio

Coprite la padella con il coperchio e lasciate cucinare, mescolando di tanto in tanto, per circa 15 minuti ovvero fin quando vi risultano cotte le fettine di pollo. Scoperchiate e lasciate evaporare un po'. Servite su un piatto con contorno di insalata oppure con pisellini o purè di patate o altra verdura che più vi aggrada.

Che ve ne pare? Buone, no?
A presto
Ornella

Potrebbe interessarti

Secondi piatti 941606620685030722

Posta un commento

emo-but-icon

Recenti

Commenti

Chi sono

Mi chiamo Ornella, ho 33 anni e sono moglie e mamma a tempo pieno, adoro cucinare e molto meno lavare i piatti ;-P
Per me cucinare è ricercare nuovi sapori e trovare combinazioni particolari che possano sorprendere me e la mia famiglia... e spero anche voi che mi leggete!

Seguimi



item